venerdì 12 febbraio 2010

GIRANDOLE AL MIELE


Da cucina moderna 2008






Ingredienti:
200g farina
1.5 dl latte
mezzo cucchiaino di lievito in povere
2 cucchiai di zucchero
2 cucchiai di rum
2 cucchiai di miele
confettini colorati
un pizzico di sale





Procedimento

Separate i tuorli dagli albumi.
Mescolate la farina con il latte, i tuorli, il rum, lo zucchero e il lievito. Montate a neve gli albumi con il sale e incorporateli delicatamente al composto, trasferitelo in una tasca da pasticciere con bocchetta liscia di mezzo cm.
Scaldate l'olio e fate cadere il composto formando delle spirali; fate cuocere e rigiratele delicatamente, infine scolatele e mettetele su carta assorbente.
Scaldate appena il miele, spennellate le girandole e cospargete di confettini.
Si possono anche ottenere piccole frittelle mettendo un cucchiaio di composto nell'olio.

Per una versione piùleggera la prossima volta provo la cottura in forno, facendo il composto un pochino più solido!

12 commenti:

  1. buoooooooone!!! Nonostante la mia torta muffinosa al cioccolato e pere in forno, devo dire che mangerei volentieri le tue girandole!!! Brava!

    RispondiElimina
  2. Che simpatica questa girandola!!! Mette proprio allegria....anche al palato sicuramente!!!!!

    un bacio fagiolini!!!

    RispondiElimina
  3. Che bella questa girandola!!!


    bacioni e tutte e due.

    RispondiElimina
  4. Cara Tiziana,
    sono entrata qui perché il titolo del tuo blog è un richiamo irresistibile per una come me, che non si stanca di ripetere quanto la cucina delle mamme sia importante per l'educazione alimentare dei bambini. Tu accenni a un nipotino inappetente... beh, sapessi quanti bambini obesi o con disturbi alimentari ci sono a causa del fatto che in casa si cucina sempre meno, preferendo cibi già pronti.
    Perciò benvengano mamme (e future mamme...) come te! Vedo che il tuo blog è giovane: ti faccio tanti auguri per questa tua nuova avventura! E per quella, ben più importante ed entusiasmante che ti appresti a vivere.
    A presto!

    Sabrine

    RispondiElimina
  5. Ciao Tiziana,
    ho scoperto solo oggi il tuo blog e l'ho subito inserito tra i preferiti. Anch'io sono sempre alla ricerca di modi nuovi per stupire i bambini a tavola. Se ti va, vienimi a trovare sul mio blog http://ilmondodipanna.blogspot.com/.
    Ti aspetto! Ciao!

    RispondiElimina
  6. ce moulin a l'air délicieux et surtout qui va plaire aux enfants bravo
    bonne soirée

    RispondiElimina
  7. Il tuo blog ha attirato la nostra attenzione per la qualita delle sue ricette.
    Saremmo felici se lo registrassi su Ptitchef.com in modo da poterlo indicizzare.

    Ptitchef e un sito che fa riferimento ai migliori siti di cucina del
    Web. Centinaia di blog sono gia iscritti ed utilizzano Ptitchef per
    farsi conoscere.

    Per effettuare l'iscrizione su Ptitchef, bisogna andare su
    http://it.petitchef.com/?obj=front&action=site_ajout_form oppure su
    http://it.petitchef.com e cliccare su "Inserisci il tuo blog - sito"
    nella barra in alto.

    Ti inviamo i nostri migliori saluti

    Vincent
    Petitchef.com

    RispondiElimina
  8. Ehi, è da tanto che non ti pubblichi qualcosa!
    immagino che Nutellino occupi tutto il tuo tempo. Beh, se ti va di metterti ai fornelli e vuoi partecipare alla mia raccolta, eccoti il link

    http://noidueincucina.blogspot.com/2010/09/la-nostra-prima-raccolta-il-tempo-delle.html

    Ciao
    Stefania

    RispondiElimina
  9. Ciao... questa ricetta mi incuriosisce... ma quante uova servono? non mi sembra siano indicate tra gli ingredienti...
    ps: ti ho lasciato un commento qui:
    http://bimbiatavola.blogspot.com/2010/01/merendine-pan-di-stelle.html
    avrei bisogno di un consiglio per la tua ricetta: ti sarei grata se riuscissi a rispondermi, ciao
    taced

    RispondiElimina
  10. Ciao , come promesso nel forum eccomi qui .. ho trovato ora il tempo di rilassarmi e giracchiar eun pò su internet . Non so se sarei capace di creare le girandole esattamente come le tue , so solo che a me questi fritti ricordano tanto quelle golosità che si mangiano attorno al periodo di carnevale , a me quei dolcetti piacciono tanto ...lo so che i fritti fanno male in linea di massima ma ogni tanto un buon fritto ce lo possiamo anche concedere :-))
    Baciuzzi

    RispondiElimina
  11. Ciao, invitante la tua girandola colorata, certo un fritto una volta ogni tanto..., ma mi piace l'idea del forno!!!
    Ti seguo e faccio tanti auguri al tuo nuovo blog ma soprattutto al nuovo bimbo in arrivo!!!
    Se ti fa piacere passa a trovarmi.
    A presto

    RispondiElimina
  12. Ma quante delizie in questo blog.......

    RispondiElimina

Non sempre ho il tempo per ringraziarvi singolarmente, quindi GRAZIE a tutti anticipatamente per i vostri commenti!