martedì 21 febbraio 2012

Carnevale: lasagne al forno con polpettine!


posate Sandro Rivadossi



Piatto tipico del carnevale, ma anche domenicale, le lasagne sono per me un vero comfort food, mi riportano a quando la domenica da piccola andavo a rubare le polpettine prima che finissero nel piatto... in realtà lo faccio ancora, ma allora cosa è cambiato in questi 25-30 anni????
Quando ripenso alle domeniche da bambina, come ho già detto qui, che volete farci, continua a venirmi in mente il calcio e la partita che c'era SOLO la domenica... ora che ci penso... i calciatori dell'epoca non si depilavano peggio di una donna come succede adesso... allora qualcosa è cambiato ^_^ !!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

La mia versione è quella di famiglia, senza uova sode e salsiccia, e resta una bomba di calorie!




Ingredienti:
500 di lasagne (io ho usato quelle pronte, di un ottimo pastificio napoletano)
500 gr di fior di latte **
300 gr di ricotta

100 gr di parmigiano

olio di oliva

Ragù (non metto ricetta, ci vuole un post a parte perchè fare un buon ragù è un'arte, unica nota, il ragù napoletano non è preparato con carne macinata, ma con pezzi di carne di maiale)

Polpettine di carne piccolissime (più o meno come una nocciola, preparate secondo la vostra usuale ricetta)

Preparate in anticipo sia il ragù, fatene tanto, sia le polpettine, anche queste fatene tante, perchè spariscono prima, garantito!
Cuocete le lasagne in acqua salata, scolatele e mettetele ad asciugare stese e distanti una dall'altra su una tovaglia pulita.
Nel frattempo in un gosso recipiente unite la ricotta, il fiordilatte a pezzetti, le polpettine e qualche mestolo di ragù.
Prendete una teglia rettangolare o quadrata, versate un filo d'olio d'oliva, un bel pò di ragù e coprite con uno strato di lasagna facendo sovrapporre i bordi,a questo punto ricoprite con uno strato di "ripieno", ancora ragù e il parmigiano.
Fate un altro strato di lasagne, ripieno e continuate fino a finire tutto, ovviamente terminate con le lasagne che ricoprirete con il ragù e tanto parmigiano, che farà una bella crosticina.
Cuocete a 180° per circa 30 minuti.

** Non mettete la mozzarella di bufala perchè contiene troppo latte, in realtà anche il fiordilatte sarebbe meglio tenerlo almeno un giorno in frigo.

P.S. la mozzarella di bufala, e non solo, quando viene affettata riempie il piatto di latte, altro che quelle viste in tv, che bisogna premere per far uscire una goccia di latte!!!!!

10 commenti:

  1. Colpa tua se tra un po' rischio di svenire!!! :-D....altro che martedì grasso, io oggi devo accontentarmi di uno yogurt!!...che rabbia!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cara se ti può consolare io insalata di finocchi e asiago, le lasagne le ho fatte domenica proprio per seguire la dieta oggi!

      Elimina
  2. Che belle...io di lasagne ci vivrei ogni giorno!!!! Splendide con le polpettine!!!! Un bacione Tiziana e buon Martedì grasso!!!!

    RispondiElimina
  3. Ciao, volevo avvisarti che mi sono permessa di suggerire il tuo blog ad una ragazzo che mi ha contattata oggi sul mio. il suo blog è http://pulci3g.blogspot.com/ A presto.

    RispondiElimina
  4. che bella idea!!! da copiare ^_^

    RispondiElimina
  5. chi non amo le lasagne e le mangerei ogni giorno!! bravissima!!!

    RispondiElimina
  6. Uguali come le faccio io;l'unica differenza,preparo io la pasta.Di solito le preparo solo a carnevale,ma oggi,con mia grande gioia,mi hanno chiesto il bis dopo una porzione già abbondante,quindi penso che le farò più spesso.

    RispondiElimina
  7. A proposito, visto che sei napoletana,ti aggiungo nel neonato gruppo aperto Foodblogger Campani su Facebook,cosi potrai condividere le tue meravigliose ricette.Passaparola,ciao!

    RispondiElimina
  8. Se già adoro con tutta me stessa le lasagne classiche figuriamoci così quanto me le sbaferei ^-^
    Ma poi che belline che sono, brava!!

    RispondiElimina
  9. Che buone le lasagne. Anche io le faccio con il macinato, a volte in polpettine a volte sbriciolato. La mia piccola ne ha mangiata un bel pò.
    Baci.

    RispondiElimina

Non sempre ho il tempo per ringraziarvi singolarmente, quindi GRAZIE a tutti anticipatamente per i vostri commenti!